le mie foto...

le mie foto...

lunedì 28 febbraio 2011

LA 37ESIMA ROMA-OSTIA E' ANDATA...

Buon pomeriggio amici podisti...come state? io questa mattina sono tutto un dolore, soprattutto il polpaccio destro è un macigno, ma passerà presto, non c'è problema.
Insomma ieri la Roma -Ostia è andata alla grande e ne sono veramente contento e felice...stanco ma felice perchè sono riuscito ad abbassare il mio personal best di 30 secondi, chiudendo con 1h:33.17
I parziali:22:11(5 km); 44:24/22:13(10 km);1h:06.07/21:23 (15 km); 1h:33.17/27:09 (21,097 km).
Premetto che poteva andare molto meglio se al 18esimo km non avessi avuto una "crisaccia" brutta a livello muscolare, al polpaccio destro che mi ha fatto rallentare vistosamente,ma che non mi ha impedito di arrivare al traguardo affaticato ma soddisfatto.Pensate la mattina sono uscito da casa verso le 7:15 per andare a prendere Davide (al centro nella foto) e Roberto "il secco" (a destra nella foto)...tutto pronto e tutte le mie cosine erano in borsa pronte per essere usate...ma mentre eravamo vicino ad i camion per consegnare le borse,mi sono accorto che non avevo preso il mio garmin...ACCIDENTI ED ORA?(ho pensato!!)...la gara è partita ed al mio polso non c'era nulla, solo la mia maglia termica bianca e nient'altro.Così per la prima volta ho fatto una gara senza orologio e se debbo dirla tutta mi è piaciuto un casino.Correre senza l'assillo del tempo che scorre, senza la curiosità del passo che si stà tenendo...LIBERO di esprimermi e di seguire solo ed esclusivamente le sensazioni del mio corpo kilometro dopo kilometro...un consiglio? almeno una volta provatelo se non l'avete mai fatto!!
Insomma è stata una bellissima mattinata ed anche il percorso non mi è dispiaciuto, anche se affrontare il salitone al decimo kilometro non è la stessa cosa che affrontarlo al settimo come lo scorso anno, di conseguenza arrivare sulla rotonda con soli altri 400 metri da percorrere invece di 4 km, non ha prezzo!!!
mando un salutone a tutti soprattutto a Robi "il secco"(che è andato alla grande scendendo sotto il muro del 1h:33...mi ha bastonato stà volta!!hahahaha) a Davide ed al grande Corrado...
Buona corsa a tutti...al prossimo post!!!

5 commenti:

Mario ha detto...

Ottima prestazione, complimenti

corrado ha detto...

Bella bella bella. Anche stavolta la soddisfazione di avercela fatta è stata tanta, anche se non è andata proprio come volevo, la sensazione di compiere il tragitto che separa roma dove ho abitato 30 anni ed ostia dove abito da 11 è stupenda, mi sembra come gettare un ponte tra la prima e la seconda parte della mia vita ed unire con le mie gambe due luoghi che amo.

kaiale ha detto...

complimenti. ottimo tempoe grande soddisfazione.
in più hai veramente apprezzato e sentito il tuo corpo in movimento

alessio

nino ha detto...

anche a me è successo un paio di anni fa alla mi-pv. mi sono arrabbiato non tanto per non poter controllare il tempo (per una volta andare a sensazione non guasta, anzi) ma per non poter vedere e conservare la traccia da utilizzare su google earth.

marketto ha detto...

grazie mario, e pensa che quando sono arrivato al traguardo non ero affatto contento...invece poi....
grande corrado...ognuno di noi porta con se ogni tipo di emozioni e sensazioni...io ho portato con me Martina ed Elisa e l'ho scritto anche sul pettorale...abbiamo corso insieme..
grazie ale,è vero sentire il proprio corpo in movimento ed apprezzarne il gusto è veramente spiciale...per il tempo sono contento, ma la prossima bisogna puntare l' 1h:30...piano piano...